Iscrizioni

  • ISCRIZIONI

    Per le nuove iscrizioni, che si effettueranno in base alla disponibilità dei posti, si procede in due fasi: quella della pre-iscrizione che avviene nella seconda metà del mese di gennaio con l’apertura della scuola ai genitori per due venerdì dalle 16.00 alle 17.00 e due sabato mattina dalle 9.00 alle 12.00. Il genitore rilascia nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico e e-mail per essere contattato ai primi di febbraio per la conferma dell’iscrizione. Si avvia così la seconda fase durante la quale il genitore compila la domanda di iscrizione con il versamento della relativa quota. Per i bambini che frequentano la scuola nell’anno corrente, l’iscrizione a quello successivo avviene entro il mese di maggio tramite il pagamento della quota di iscrizione presso la segreteria. Per il ritiro del bambino dalla scuola si prevede la compilazione di un modulo di ritiro firmato dal genitore e dal legale rappresentante con specificata motivazione da consegnare in segreteria. La quota di iscrizione non viene restituita.

    Allora scarica la domanda d’iscrizione e il modello per la privacy per l’anno scolastico 2016/2017 dai link sottostanti:

    Domanda di Iscrizione

    Informativa e accettazione del trattamenti dei dati (modello sulla privacy)

    Consegna questi documenti firmati e compilati in segreteria della scuola.

  • INSERIMENTO

    Per assicurare il buon funzionamento della scuola dell’infanzia è necessario attenersi ad alcune regole fondamentali. Inoltre, vi elenchiamo alcuni suggerimenti sui comportamenti da tenere, soprattutto nelle prime mattine, per aiutare il proprio bambino/a a superare la fase del distacco.

    • I bambini devono essere accompagnati in sezione e affidati alle maestre;
    • I bambini devono essere ritirati all'uscita dai genitori o persone autorizzate;
    • Si invita i genitori a non soffermarsi nei locali della scuola o nel giardino;
    • I bambini non possono portare merendine e giocattoli da casa;
    • La scuola non è responsabile di eventuali oggetti di valore dei bambini;
    • I bambini non devono indossare bretelle, cinture, body e scarpe stringate.
    • Durante le prime mattine, visitate insieme al bambino la scuola;
    • Invitate il bambino a salutare e conoscere i nuovi amici che incontra;
    • Soffermatevi a giocare con lui, se richiesto;
    • Comprendetelo quando piange e trasmettete sicurezza;
    • Al momento dei saluti, parlate con decisione e andate, anche se il bambino viene da voi;
    • Quando tutto è sistemato, non prendete troppo sul serio le lacrime del distacco.
    • Evitate di portare il bambino a scuola e poi riportarlo a casa;
    • Evitate di sgridare il bambino perché piange, soprattutto in presenza di altri bambini;
    • Evitate, al momento dei saluti, di dilungarvi senza decidervi ad uscire;
    • Evitate di nascondervi per vedere come si comporta il bambino;
    • Non lasciatevi prendere dall'ansia alle prime difficoltà;
    • Evitate di sgridarlo a casa in presenza di comportamenti strani (pipì a letto, incubi etc.)
  • COSA PORTARE A SCUOLA

  • LA SCUOLA FORNISCE

    2 asciugamani
    5 contrassegni di stoffa
    1 sacchetto a quadretti
    1 scatola colori a cera

    I GENITORI DEVONO PROCURARE

    2 bavaglini con elastico + fazzoletti carta
    1 cambio completo (2 mutandine)
    1 lenzuolino formato culla
    1 grembiule bianco

  • COME UTILIZZARE IL MATERIALE

    I contrassegni di stoffa con le fettucce bianche vanno cuciti laddove sono stati appuntati sugli asciugamani, così pure sul sacco a quadretti. Cucire anche i due contrassegni sui bavaglini da voi procurati. Attenzione a cucire bene il bordo perché contraddistingue la sezione di appartenenza. La sacca a quadretti conterrà biancheria in uso durante la settimana (un asciugamano, un bavaglino con elastico ed un lenzuolino), che si porterà pulita il lunedì. L'asciugamano verrà appeso il lunedì mattina dal genitore ed il sacchetto a quadretti, con il resto della biancheria pulita, verrà posto sul tavolo dell'insegnante. Il venerdì i bambini appenderanno in bagno il sacchetto a quadretti con la biancheria sporca che il genitore ritirerà. Procurare due bavaglini con elastico, su ciascuno dei quali cucire un contrassegno. Il costo di tutto il materiale è di € 15,00 ed è comprensivo dei colori a cera forniti dalla scuola.